versione BETA 2.5.8
Il medico risponde...
Gentile dottore, sono una ragazza di 23 anni che ha scoperto una settimana fa - con un certo stupore - di essere incinta. "Con un certo stupore" perchè io e il mio ragazzo siamo sempre attenti alle pratiche anticoncezionali. Non prendo la pillola, ma facciamo sempre uso del preservativo. Non ci spieghiamo questa avvenuta gravidanza ... Ho/abbiamo senza indugi optato per l'IVG: una scelta non sofferta perchè ponderata e assolutamente condivisa da entrambe le parti (specie dalla mia). Vorrei sapere alcune cose a riguardo: dall'ECO VAG del giorno della "scoperta" non appariva nulla nell'utero ... nonostante la ginecologa mi avesse detto (in base all'ultima mestruo) di essere alla 5/7 settimana ... è normale? Poi, l'IVG: dopo quanto il ciclo torna nella regolarità? Dopo quanto si possono riprendere i rapporti (naturalmente protetti)? Grazie tante per l'attenzione.

Di sicuro la certezza di gravidanza è data dai volori della Beta HCG ,valori diagnostici anche dopo pochi giorni di ritardo,certo è che all'eco Vag. si doveva rivelare la presenza della cosidetta camera di gestazione ( alloggio dell'embrione nelle pa...    leggi tutto


















Il tuo spazio in Evidenza?    Scopri come!
La Giornata Mondiale della Vista si celebra ogni anno ed è organizzata dall'Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità-IAPB Italia onlus in accordo all'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica.
Quest'anno la giornata è dedicata a...    leggi tutto
Le smagliature sono probabilmente l'inestetismo più temuto dalle donne in gravidanza. La loro comparsa è più frequente al 6°-8° mese ed è dovuta a cause ormonali e a fattori meccanici, come il rapido aumento di volume. Nella maggior parte dei casi, una volta comparse le smagliature si possono solo a...    leggi tutto
In California, e precisamente a Tustin, recentemente si è svolta una nuova ricerca i cui risultati sono stati pubblicati da poco e che riguarda gli effetti del consumo di cannella da parte di persone affette dal diabete di tipo 2. La ricerca ha mostrato che le persone che fanno uso di cannella o di ...    leggi tutto
Le diete ricche di antiossidanti, cioè ricche di frutta e verdura abbassano le probabilità di infarto nelle donne secondo uno studio svoltosi di recente in Svezia.
Gli antiossidanti agiscono sui radicali liberi, meccanismi di danneggiamento cellulare che portano ad infiammazione ed ingrossamento d...    leggi tutto